Attrezzature mediche e metodiche | LASER delle varici

Attrezzature mediche e metodiche

ThermaFractionaLaser (TFL) per il resurfacing cutaneo: è un laser termofrazionale (a doppia lunghezza d’onda, 1540 nm + 980 nm) che determina una coagulazione non ablativa con conseguente microesfoliazione dell’epidermide e un minimo danno termico. La metodica del laser resurfacing è utilizzata con successo da molti anni nel ringiovanimento del volto perché in grado di migliorare le rughe, i danni da esposizione solare, le macchie cutanee, le cicatrici e le acne in fase attiva o cicatriziale; la tecnologia TFL permette inoltre di migliorare anche consistenza ed elasticità della pelle.

Luce Pulsata intensa per eliminazione macchie iperpigmentate ed epilazione permanente
VelaShape: il sistema VelaShape è indicato per la riduzione temporanea della presenza di cellulite e della circonferenza delle cosce e del giro vita, per il rimodellamento corporeo e per il miglioramento temporaneo della circolazione locale del sangue.

Laser KTP 532 nm: laser per il trattamento della couperose, i capillari, le piccole neoformazioni cutanee (ipercheratosi, verruche, xantomi e xantelasmi) e per le iperpigmentazioni

LASER a diodi 1470 nm per il trattamento laser endovascolare degli assi safenici

EcocolorDoppler GE Vivid e per la diagnostica vascolare ed il trattamento endovascolare

DermoAblationSurgery (DAS)
D.A.S. medical è l’innovativo dispositivo di design e fabbricazione italiana che sfrutta il principio della radiofrequenza a onde lunghe. Può combinare 5 diversi livelli di potenza e di frequenza che producono contrazione del tessuto e ablazione super selettiva.
Risolve inestetismi cutanei come neoformazioni benigne e lassità localizzate con una minima interazione con il tessuto (no dolore, no sanguinamento, no cicatrici).

Estremamente maneggevole e portatile si rivela di grande utilità in Dermatologia, Medicina Estetica, Chirurgia Estetica.